Spezia ingabbiato, a Latina finisce 0-0

di carlodi Paolo De Angelis –

Pari e patta. Al Francioni Latina e Spezia non si fanno male, si dividono la posta in palio: regnava la paura. Quella del Latina, inguaiato nella zona retrocessione, con la testa anche dagli altri campi, ma anche quella dello Spezia: le inseguitrici corrono, la classifica parla chiaro. E’ necessaria un’accelerata per mettere al sicuro i playoff, ma al Francioni non è una passeggiata. Fin da subito si percepisce il copione: il Latina aspetta, si difende con estremo ordine e tenta di ripartire. Gli aquilotti sono in difficoltà, lo capiscono: di spazi neanche l’ombra. Ma sono proprio gli ospiti a partire forti con un tiro al volo di Errasti: questa l’occasione più importante, forse. Il Latina esce alla ricerca di un gol che varrebbe oro, ma non arriva: buona la prova del reparto difensivo, il duo Valentini-Terzi rimane sempre attento, fino alla fine. E quando sbagliano loro, ci pensa Chichizola: l’argentino si supera su Olivera, deviando il pallone sulla traversa, grande riflesso. Questa l’azione più nitida della partita: 45 minuti non estasianti. Si chiude così il primo tempo, pari e patta: forse paura.

Paura di crollare per il Latina, perché un punto fa la differenza. Lo Spezia di paura non vuol sentir parlare, primeggia solo la voglia di vincere, ma la partita non lo permette. I padroni di casa fanno muro, sanno che gli aquilotti possono far male, se lasciati liberi: ecco che li ingabbiano. Un aquila in gabbia, insomma: questo il riassunto di uno Spezia che non riesce a volare. Nervosismo, tanti ammoniti: al Francioni fioccano più cartellini gialli che occasioni. La difesa spezzina rimane vigile, lucida, concentrata al punto giusto, come a Crotone e Vicenza, graziata sul finale dal guardalinee: si, la palla entra alle spalle di Chichizola, ma il guardalinee ferma tutto. Buoni segnali da Latina, lo Spezia rimane in zona playoff. Oggi è mancato solo il guizzo: d’altronde le Aquile, se ingabbiate a dovere, difficilmente spiegano le ali.

Tabellino

Latina-Spezia: 0-0

Latina(4-3-3): Ujkani-Bruscagin Brosco Dellafiore Calderoni-Schiattarella Olivera(85′ Mbaye) Bandinelli-Scaglia Paponi (65′ Dumitru) Ammari(75′ Corvia). All. Gautieri

Spezia(4-3-3): Chichizola-De Col Valentini Terzi Migliore-Pulzetti(78′ Catellani) Errasti Sciaudone(66′ Canadjija)-Piccolo Calaiò(87′ Vignali) Situm. All. Di Carlo

Ammoniti: Errasti, Pulzetti, Olivera, Dumitru, Dellafiore, Catellani

Arbitro: Fabrizio Pasqua

Updated: 30 Aprile 2016 — 18:19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.