Pagelle Samp: Viviano stavolta tradisce, ma a salvarsi sono davvero in pochi

Silvestredi Luca Podestà –

Viviano 5 – Ha sulla coscienza buona parte dalla sconfitta ma gettargli la croce addosso sarebbe comunque ingeneroso.

Pereira 4,5 – Non copre adeguatamente su Padoin in occasione del vantaggio cagliaritano e in generale soffre tremendamente in fase difensiva.

Silvestre 7 –  Chiude benissimo tutti i varchi e nel gioco aereo vince tutti i contrasti. Sembra l’unico difensore vero in un reparto costantemente in affanno. Bisognerebbe clonarlo.

Skriniar 5,5 – Non commette errori evidenti ma al contempo non dà mai l’impressione di avere la necessaria sicurezza.

Regini 5,5 – Bravo a spingere un pò meno a contenere.

Praet 5.5 – Schierato in un ruolo non suo fatica a trovare lo spunto anche se ci mette grinta e impegno.

Cigarini 6 – Gara di sostanza e di qualità in mezzo al campo. Cala vistosamente nella ripresa.

Linetty 6 – Meno brillante rispetto alle prime partite dà comunque il solito contributo di generosità e carattere.

Alvarez 5,5 – Le qualità le ha ma spesso manca di convinzione giocando con troppa sufficienza.

Muriel 5,5 – Come a Bologna parte bene ma si spegne ben presto ingabbiato nella morsa dell’ottima retroguardia rossoblu.

Quagliarella 4.5 – La vera domanda che viene da porsi è perchè Giampaolo si ostini a insistere su di lui. Mai pericoloso, sembra l’ombra del giocatore che fu. Il confronto con il pari età Borriello a tratti è imbarazzante.

Schick 6 – Entra bene in partita anche se non riesce a incidere più di tanto.

Budimir 5,5 – Rileva Pereira al 74.mo ma si vede poco o nulla.

B. Fernandes 6 – Segna il gol del provvisorio vantaggio prima dell’Harakiri di Viviano.

Giampaolo 5 – Schiera una squadra troppo sbilanciata in avanti consegnando il centrocampo agli avversari e insiste su un Quagliarella allo stato improponibile.

Updated: 26 Settembre 2016 — 23:45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.