Vela, Trofeo Risso a Genova sfida tra i campioni del futuro

vela_TrofeoUSQuarto_presentazionedi Pierluigi Gambino –

I campioni della vela di domani si daranno appuntamento domenica prossima in un palcosenico ideale, la darsena della Fiera di Genova, per il Trofeo Massimo Risso, intitolato all’ex presidente dell’Unione Sportiva Quarto, tra i massimi sodalizi velici della città. L’appuntamento vedrà al via circa 150 baby velisti della classe Optimist, dei quali un’ottantina circa in età per la categoria Junior (dai 12 ai 15 anni) e 65 per la Cadetti (dai 9 agli 11 anni). In palio non è solo il trofeo suddetto, riservato agli Junior, ma la partecipazione alle selezioni interregionali della categoria, dalle quali scaturiranno gli atleti iscritti al campionato nazionale. Dopo la prova genovese, è in calendario una seconda prova, prevista a luglio a nelle acque di Sanremo.

Domenica i ragazzi invaderanno le acque antistanti il monumento dei Mille, a Quarto, la zona genovese a più alta densità di velisti.  La regata si svolgerà sotto l’egida della I-Zona FIV ed è organizzata dal Comitato Circoli Velici Genovesi, con capofila l’Unione Sportiva Quarto, affiancato da LNI Quinto, CN Sturla, Circolo Vele Vernazzolesi, Dinghy Snipe Club, Cv Camogli Golfo Paradiso, Us Ciappelletta, CV Interforze, Circolo Amici Vela e Motyore Recco, Pesca Sportiva Prà Sapello. I partecipanti giungeranno da tutta la Liguria : segnale di partenza alle 11.30, con tre prove in programma.

La base logistica è nell’area della Darsena dei Saloni Nautici presso la Fiera di Genova dove saranno allestite le infrastrutture per l’accoglienza dei giovani velisti e dei loro accompagnatori. Un’area che ha rappresentato un punto di riferimento in questi primi quattro mesi del 2017 per diverse regate e per i raduni dedicati alla crescita dei giovani velisti. I favoriti per il successo finale nella categoria Juniores sono Arianna Giargia del Varazze, Leonardo Bonelli del Sanremo e Silvia Galuppo dello Yacht Club Italiano.

Tornando all’US Quarto, vanno ricordati i numerosi successi riportati dei suoi tesserati sui campi di regata di tutto il mondo e in ogni competizione, comprese le Olimpiadi. Oggi il club genovese continua nella sua attività velica, puntano principalmente sulla formazione di nuove leve, badando agli insegnamenti tecnici ma anche al rispetto dei valori fondanti dello sport. In questo 2017 l’US Quarto sarà impegnata anche nell’organizzazione della regata sociale open del prossimo 25 giugno, dei trofei Pizzorno (420) e Porta (STD, Radial ,4.7) domenica 1 ottobre.

831 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata