A Prà un intero week-end con lo sport paralimpico

Ragazzi-speciali-tra-terra-e-mare-1di Pierluigi Gambino –

Lo sport paralimpico è una realtà in costante sviluppo anche in Liguria. Cresce il numero delle manifestazioni ad hoc, e l’ultima – senz’altro tra le più stuzzicanti – avrà luogo nel prossimo week-end nella fascia di rispetto di Prà. Scelta logistica azzeccata considerando non solo le strutture impiantistiche in esso collocate ma pure il restyling che questa fetta di Genova sta subendo, con notevoli risultati estetici e pratici. Un avvenimento sportivo quale che sia serve anche per far scoprire il nuovo “look” della delegazione ponentina.

La proposta sportiva, di indubbio rilievo, è intitolata “Ragazzi speciali tra terra e mare” e coinvolte quattro discipline tra le più praticate: calcio, canottaggio, nuoto e vela. D’eccezione il partner dell’evento, Stelle nello Sport.

Saranno circa un centinaio i ragazzi e le ragazze, provenienti da ogni angolo della Liguria, impegnati in queste attività nell’arco del week end lungo l’intera fascia di rispetto, da anni ormai tra le aree genovesi più dotate di impianti sportivi. Lo sport consente ai diversamente abili di realizzarsi personalmente ed è anche un efficace veicolo di integrazione.

Si parte sabato mattina con il torneo di Calcio a 5, previsto tra le 9 e le 12 grazie alla Divertime in collaborazione con la Praese, mentre nel pomeriggio il gruppo “Canottaggio per Tutti” farà festa assieme agli Allievi e Cadetti della Speranza Prà e alla squadra genovese che si sta preparando per la sfida del Galeone, in programma ad Amalfi domenica 12 giugno.

Domenica mattina, nell’ambito del progetto “Cercando Calypso 2016” e grazie all’aiuto del CN Ilva, si disputa un match race di vela tra le strutture educative partecipanti. Infine, nel pomeriggio dalle 15 alle 17, all’interno della piscina “I Delfini” di Prà, è a calendario una sfida a nuoto tra quattro squadre portatrici di vari tipi di disabilità. “Regista” di quest’ultimi cimento, Andrea Cadili Rispi, un campione autentico nel nuoto, capace di vincere una notevole fragilità ossea e la cecità.

L’evento è caratterizzato anche da una serie di iniziative collaterali. Domenica, dalle 14:30, sarà possibile convalidare uno speciale annullo filatelico a cura di Poste Italiane: la vendita delle cartoline servirà a finanziare la manifestazione, che peraltro ha goduto di contributo da parte di diversi enti locali. Inoltre, per due giorni saranno presenti le auto d’epoca dell’Auto e Moto Club Antichi Splendori di Imperia. Ciascuna delle quattro prove sarà seguita da premiazione e rinfresco.

Updated: 31 Maggio 2016 — 16:27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.