Allegri: “Onore al Genoa, dispiace perché ci tenevamo a mantenere l’imbattibilità”

Il tecnico juventino arrivato in conferenza stampa sembra comunque sereno, la battuta di arresto in campionato non preclude alcun discorso visto l’ampio margine sulle inseguitrici e soprattutto arriva in una settimana dove era importantissimo stravincere – e così era stato – in coppa. 

Complimenti al Genoa, è stato un buon primo tempo, poi nel secondo è mancato qualcosa. C’è tempo adesso per recuperare soprattutto dopo questi ultimi venti giorni che per noi mentalmente sono stati davvero impegnativi. Dispiace aver perso l’imbattibilità, il gol probabilmente ci ha tagliato le gambe. Ma se andiamo a vedere i dati statistici capiamo come sia difficile giocare qui a Marassi e ancor di più contro questo Genoa che negli ultimi 5 anni ci ha battuto 3 volte. Questa partita insegna come per rimanere a certi livelli non sia squisitamente una questione di tecnica e fisico, ma vada ricercata la giusta condizione mentale con la quale scendono i giocatori in campo.

Updated: 17 Marzo 2019 — 16:25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.