Anticipo serale: tris Napoli a Verona, finisce 3 a 1

sarri maurizio

di Franco Avanzini –

Torna in Serie A il Verona e subito sfida il Napoli in un incontro dal fascino particolare. Chiusa la curva dei tifosi veneti. Partono forte gli ospiti che impegnano Nicolas con un tiro di Insigne. Il partenopeo è l’artefice principale delle prime azioni per la sua squadra ma la sfera non buca mai la difesa veneta. Dai e dai il Napoli segna al 32′. Il tocco decisivo però è di un difensore, Souprayen, che batte il proprio portiere a causa di un rimpallo, classico autogol e 1 a 0 azzurro. Ospiti che insistono per cercare di mettere al sicuro il risultato. E il raddoppio arriva puntuale al 39′ con Milik che in contropiede viene servito da Insigne e con il destro batte Nicolas, 2 a 0. Sul finire di tempo si vedono anche i locali con Cerci che impegna Reina con un tiro in diagonale.

Arriva ad inizio ripresa il primo giallo della sfida, per Hysaj autore di un brutto fallo. Entra Mertens per Milik quindi il Napoli segna anche la terza rete con Goulam  con un preciso sinistro. Un cambio per parte: Fares per Zaccagni tra i locali e Allan per Hamsik tra gli ospiti. Partenopei che tengono saldamente in mano la sfida non lasciando opportunità ai veneti. Entra Pazzini per Cerci mentre Giaccherini sostituisce Callejon. Giallo per Hertaux per gioco scorretto. Il difensore locale salva sulla line auna conclusione a botta sicura di Insigne. A otto minuti dalla fine Napoli in dieci per il doppio giallo a Hysaj. Il fallo è in area, da ultimo uomo e causa il rigore che Pazzini trasforma per il 3 a 1. Finale con Valoti per Hertaux, un paio di gialli (Romulo e Giaccherini) e poco altro. Napoli che vince rispondendo alla Juventus.

 

303 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata