Cagliari-Bologna non si fanno male

di Antonella Costa –

Gara elettrica e ricca di intensità quella disputatasi oggi alla Sardegna Arena che si è conclusa a reti bianche pur avendo prodotto scintille e vivacità, svariati capovolgimenti di fronte e un gioco vario e interessante. Queste le formazioni scelte dai due allenatori.

CAGLIARI: Cragno, Pisacane, Ceppitelli, Castan, Faragò, Ionita, Barella, Cigarini, Padoin, Sau, Pavoletti.

BOLOGNA: Mirante, Gonzalez, Romagnoli, De Maio, Orsolini, Poli, Dzemaili, Masina, Crisetig, Verdi, Palacio.

Inizia il match con il Cagliari che si porta in avanti con Pavoletti che, servito da Ionita, tenta il tiro. Palla fuori. Aggressivi i sardi in questo avvio di gara, decisi a sbloccare il risultato in tempi brevi per poter gestire il gioco con maggiore tranquillità. Ad un passo dal vantaggio la squadra di Lopez che cerca di sfruttare un calcio di punizione con Cigarini su cui interviene Mirante in presa difettosa. Pavoletti non riesce a colpire la sfera per un soffio. Risponde il Bologna che si rende pericoloso con De Maio che cerca di servire Poli ma Cragno non si fa sorprendere e anticipa il centrocampista sventando la minaccia. Ghiotta occasione per gli ospiti che si portano al tiro con Verdi il cui mancino termina però a lato. Primo cartellino giallo della partita ai danni di Gonzalez per trattenuta su Ionita. Punizione a favore del Cagliari affidato a Cigarini il cui tiro troppo centrale finisce tra le braccia di Mirante. Ammonito Crisetig per un fallo su Ionita. Gara molto vivace con ritmi rapidi e intensi che regalano uno spettacolo affascinante e capace di catturare l’attenzione degli spettatori avvincendo con i suoi rapidi capovolgimenti di fronte e le varie occasioni che vengono così a crearsi. Ancora una bella azione del Bologna che vede Verdi ricevere da Palacio e scaricare a sua volta su Orsolini il cui tiro è però bloccato da Cragno. Ammonizione per Dzemaili per fallo ai danni di Barella. Cartellino giallo anche per Padoin per intervento falloso ai danni di Orsolini. Occasione per il i sardi con Faragò che serve Pavoletti il quale, a tu per tu con Mirante, sbaglia la conclusione mandando la palla alta sopra la traversa. Dopo un minuto di recupero concesso dall’arbitro durante il quale non avviene nulla di significativo si chiude il primo tempo a reti inviolate.
Riprende il gioco senza sostituzioni. Ritmi immediatamente elevatissimi con agonismo crescente. Bella occasione per gli emiliani con Dzemaili che serve Orsolini su cui interviene prontamente Cragno sventando la minaccia. Rispondono i sardi con Sau che di testa cerca il gol negato dalla deviazione in tuffo di Mirante. Primo cambio nelle file del Bologna: Mbaye per Romagnoli. Cartellino giallo ai danni di De Maio per intervento falloso nei confronti di Barella. Padroni di casa che sfruttano una respinta difettosa di De Maio finita sui piedi di Barella per tentare di conquistare il vantaggio con un bel destro da fuori area che però si spegne fuori di pochissimo. Sostituzione per il Cagliari: fuori Sau dentro Han. Ancora in avanti i sardi con Barella che scarica un destro trasformatosi in assist per Pavoletti che impatta di testa ma non trova lo specchio della porta. Un cambio per il parte: Nagy per Cristeig per il Bologna e Lykogiannis al posto di Ionita. Ritmi decisamente più bassi in questa fase di gara che resta comunque ricca di agonismo e capace di offrire un gioco interessante. Ammoniti Cigarini e Nagy per uno screzio in campo e poco dopo cartellino giallo anche per Lykogiannis per fallo di mano. Una sostituzione per parte: Krejci per Poli e Romagna al posto di Pisacane. Assist di Padoin per Pavoletti che tenta di calciare in porta ma Mbaye interviene prontamente per respingere il pallone. Ancora un tentativo dei padroni di casa con Barella che cerca di servire Han ma la sfera finisce tra le braccia di Mirante. Il triplice fischio dell’arbitro pone termine ad una gara combattutissima che tuttavia si chiude a reti bianche dopo aver mostrato un agonismo elettrico e un gioco intenso e affascinante messo in campo da entrambe le formazioni.

553 Visite totali 6 Visite di oggi
© Riproduzione riservata