Cesare Prandelli: “Entusiasmo e spirito di sacrificio contro la Juventus”

Genoa-Juventus è un big match e così il tecnico genoano Cesare Prandelli lo presenta: “Affrontiamo una squadra fortissima ma nel calcio esistono le due fasi e quando saremo noi in possesso del pallone potremo fare qualcosa di importante”.

Si torna però anche sulla battuta d’arresto contro il Parma: “Non l’ho ancora digerita. Ci è mancato il gol nelle due occasioni avute. Ma tornando alla partita di domani, dico che non esiste la squadra perfetta. Sembrano invincibili ma lasceranno sicuramente qualche momento pure per noi che dovremo esser bravi a sfruttare”.

Arbitrerà Di Bello: “Ho letto le statistiche che dicono che siamo la squadra più penalizzata dal Var. La tecnologia va bene, ma va pure migliorata”. Su Kouamé: “Le gare del giovedì servono per fare delle prove ma non posso confermare nulla sulla sua posizione in campo”.

Biraschi o Pereira? “Pereira a Parma mi ha dato maggiore profondità, abbiamo effettuato anche più cross. Ma tutti i giocatori lavorano bene durante la settimana”. Sugli assenti: “Solo Favilli non sarà disponibile ma mi dicono che tornerà a lavorare con noi da lunedì”. Sul portiere chiude il tecnico dicenche che: “Radu è recuperato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.