Genoa Chievo: 1-2 dal sorriso alla tristezza, è il solito Grifone

Pandev Genoadi Carlo Dellacasa – È stato il solito traballante Genoa. Con l’aggravante (per le speranze dei più ottimisti) di aver buttato alle ortiche un rigore (fuori) e un vantaggio insperato cercato e voluto da Pandev allo scadere del primo tempo; poco altro da segnalare nei quarantacinque minuti di apertura.
La seconda frazione ritorna invece nel canovaccio delle ultime sconcertanti prestazioni della squadra di Juric. La squadra si sfalda dopo la sospensione per fumogeni – di contestazione e non di gioia – e in 10 minuti tra il 60′ e il 70′ Lamanna si trova costretto a raccogliere due colpi di testa degli scaligeri in fondo al sacco per opera di Bastien e Birsa.
Si chiude il sipario con l’ennesima sconfitta che potrebbe drammaticamente incidere sul morale. Ancora quattro settimane di sofferenza, il solito Genoa.
1403 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata