Genoa Inter, dalla sala stampa Juric finalmente sorride

Juricdi Stefania Scibetta – Ivan è finalmente rilassato dopo la prestazione dei suoi ragazzi: “Oggi sono stati davvero bravi, hanno capito la lezione dimostrando una differenza di atteggiamento che ci ha premiato“. L’episodio che avrebbe potuto cambiare la partita a pochi minuti dall’inizio è analizzato in poche parole dal tecnico “Il rigore? Netto e poi nell’occasione si è anche fatto male costringendomi a sostituirlo. Vedremo cosa diranno le analisi, sono molto preoccupato per le sue condizioni“.
Un occhio poi al futuro, domenica prossima ci sarà la sfida con il Palermo già retrocesso: “Nessuno regala niente in questo campionato, dovremo essere bravi e concentrati, sono tutte partite della vita per noi“.
Anche i giovani Beghetto e Biraschihanno fatto bene contro grandi giocatori, sono contento per loro e so che possono fare ancora meglio. Penso che questa stagione avrebbe potuto essere ben diversa viste le vittorie e buone prestazioni con le grandi squadre ma dovrà servirci per crescere. Avete visto Lamanna? Per me un grande portiere, in allenamento dà sempre il massimo. Alle volte le cose non girano e vedi tutto nero, poi finalmente il vento cambia e ritorni a ottimi livelli“.
Ultimo pensiero per Pinilla che domenica potrebbe rientrare se le condizioni di Simeone non permettessero un suo pronto recupero: “nessun problema, non ha staccato la spina in questo mese, lo vedo carico e pronto“.
539 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata