Genoa Juventus: 2-0 nella guerra dei mondi vincono i terrestri contro i marziani

Non c’è che dire, i marziani della Juventus cozzano contro i terrestri rossoblù, scontro impari ma come nel migliore dei film di fantascienza chi la spunta sono i più deboli.

Prandelli abile stratega, Juve che si compiace per la prestazione esaltante di coppa, alla fine la fame e voglia di portare a casa un risultato di prestigio premia il Grifone.

C’è di tutto nell’incontro, il Var che diventa protagonista nel bene e nel male per il rigore negato al Genoa e per il gol Juventino non convalidato.

Il primo tempo scoppiettante regala emozioni, la ripresa regala invece gioia pura per la gradinata Nord che letteralmente trascina il Genoa. 

I protagonisti indiscussi arrivano dalla panchina: Sturaro che alla mezz’ora entra, tocca una palla e fulmina Perin con un diagonale da favola, e poi Pandev entrato nell’ovazione generale che piazza la zampata vincente con un tiro chirurgico che si insacca là dove Perin non può arrivare.

E alla fine 2-0 che sta stretto al Genoa che avrebbe potuto aumentare ancora il bottino di gol.

La Juve era scarica, rilassata, compiaciuta. L’assenza di Ronaldo ha “incattivito” ancor di più i tifosi che avrebbero voluto vedere il marziano per eccellenza.

Già i marziani… ma oggi hanno vinto i terrestri. E il Genoa si gode una domenica da favola.

Updated: 17 Marzo 2019 — 15:22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.