Genoa pagelle, sorpresa Pedro Pereira ma bene tutti

Pandev Genoa

di Franco Avanzini –

Perin voto 6.5: bravissimo su Immobile nella ripresa, poco lavoro, nessuna colpa sul gol subito

Biraschi voto 7: attento e propositivo quando si è ritrovato con la palla tra i piedi

Rossettini voto 6.5: esemplare di testa e pure coi piedi, nessuno lo ha messo sotto

Zukanovic voto 6.5: attento e puntiglioso, dalla sua parte i laziali non sono passati

Pedro Pereira voto 8: finisce con la lingua fuori dopo una prestazione sontuosa (dal 39′ s.t. Lazovic voto s.v.)

Rigoni voto 6: attento a non lasciare mai la zona di competenza (dal 20′ s.t. Medeiros voto 6: piedi buoni, gioca con la testa)

Bertolacci voto 6.5: lotta e si batte senza risparmiarsi; vince il confronto col cognato Murgia

Hiljemark voto 7.5: torna al Genoa e subito si mette a disposizione con un assist perfetto e buone giocate in mezzo

Laxalt voto 7: segna di testa, un altro gol glielo toglie il Var; in difesa o in attacco è comunque sempre positivo

Galabinov voto 6: si batte come un leone anche se riceve pochi palloni, bravo nell’assist per Pandev

Pandev voto 7: vede la Lazio e si trasforma, gara perfetta con la ciliegina della rete del parziale 1 a 0 (dal 42′ s.t. Bessa voto s.v.)

 

665 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata