Genoa-Samp: le pagelle rossoblù

derby genoa sampPerin: 6
Due gol e qualche intervento importante.
Izzo: 5
Troppe sbavature contro il gigante Zapata e l’astuto Quagliarella (al quale rifila un pestone).
Lapadula: 5
Si batte con foga – tra cui una gomitata da arancione – senza incidere.
Taarabt: 6,5
Il giocatore più importante del Genoa al momento. Peccato predichi al deserto.
Rossettini: 5
Lento e impacciato. Se la difesa è poco protetta ovviamente va in difficoltà.
Rosi: 5
Troppo timido in fase offensiva, ma non è il suo ruolo. (Lazovic: 3 cosa è successo? – Pellegri: sv)
Rigoni: 5,5
Risulta l’uomo più pericoloso del Grifone anche se nel primo tempo combina davvero poco (Pandev: 6 si impegna e cerca di dare la scossa)
Omeonga: 6
Il ragazzo dimostra voglia e carattere, si batte per 90 minuti dimostrandosi, almeno per questa squadra, elemento da tenere in considerazione.
Veloso: 5,5
Non è la sua miglior partita, complice anche il terreno pesante.
Zukanovic: 5
Anche lui si allinea ai suoi compagni di reparto dimostrandosi impacciato e fragile contro gli avanti blucerchiati.
Laxalt: 5
Spreca davvero tanti palloni. La fase involutiva cominciata ormai la scorsa stagione continua a bloccarlo.
Juric: 5
Non prepara male la partita, il Genoa prende gol sul primo errore difensivo è da quel momento sembra non avere le forze di rientrare in partita. Da capire cosa nasconda la sostituzione di Lazovic: che volesse far vedere come sulla fascia al momento disponga solo di Rosi?
di Carlo Dellacasa
332 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata