Il programma all’Altrove, Teatro della Maddalena

REBIS photo by Giulia Ferrando

Riceviamo e Pubblichiamo:

Ancora musica, teatro e cinema nella programmazione culturale che l’Altrove – Teatro della Maddalena propone al pubblico questa settimana.
Torna Improland con una nuova session di jazz e improvvisazione a cura del Collettivo HIC Genova, in cui musicisti, illustratori e attori per una serata polimorfa basata esclusivamente sulle inclinazioni dei coinvolti. Gli ospiti di giovedì 9 febbraio alle 21.30 saranno Danilo Gallo (già nel collettivo El Gallo Rojo Records e nei Guano Padano), Kathya West e Riccardo Tosi con il progetto The_Rape da Milano.
Venerdì 10 alle 21 il palco dell’Altrove è tutto del duo genovese Rebis, composto dalla cantautrice e arabista Alessandra Ravizza e dal chitarrista e compositore Andrea Megliola. I Rebis portano avanti da diversi anni un percorso artistico e umano volto alla ricerca di possibili “ponti emotivi” tra i popoli del Mediterraneo. Prima di partire per la Francia, dedicheranno alla loro città una nuova versione più intima e raccolta di “Qui”, il loro ultimo album: un concerto “da camera” per corde, archi e fiati. Un concerto delicato e passionale, ironico e di denuncia, che vedrà sul palco dell’Altrove un affiatato ensemble di musicisti.
foto_escargot
Domenica 12 e lunedì 13 spettacolo pomeridiano alle 16 per il nuovo appuntamento del Teatro Ragazzi di Narramondo con Escargot, una produzione Teatro del Piccione con Danila Barone per la regia di Antonio Panella. Casa è il luogo sicuro, la tana, il focolare. Il punto fermo che dà sicurezza, da cui partire e a cui ritornare. È l’archetipo dello stare, del costruire. Ma se la casa è una chiocciola, se il punto fermo è in continuo movimento, allora stare e muoversi si intrecciano e si sovrappongono. Una chiocciola, un escargot, una creatura di genere,  età e provenienza indefinita, si aggira con andamento costante nel mondo. Porta con sé una casa-bagaglio. Una casa-scenografia. Nel suo viaggiare, nel suo migrare, incontra persone, luoghi e mondi. Se li porta con sé. Li conserva nel suo guscio di memoria e li regala. Li restituisce in forma di racconto. Lasciando dietro di sé il segno del suo stare nel mondo. Senza fretta..
Lunedì cinematografico in compagnia di Intolerance Biografie e i suoi ritratti americani: il 13 febbraio alle 18.30 Daniel di Sidney Lumet, trasposizione cinematografica del romanzo The Book of Daniel di E.L.Doctorow dedicata alla vita di Julius ed Ethel Rosenberg, accusati, negli anni della guerra fredda, di spionaggio a favore dell’Unione Sovietica. Alle 21.15 Quei bravi ragazzi, film cult di Martin Scorsese dedicato alla figura di Henry Hill, dalla sua scalata al potere nell’ambiente della malavita newyorkese fino all’ascesa come uno degli uomini di fiducia del potente boss Paul Cicero.
1053 Visite totali 6 Visite di oggi
© Riproduzione riservata