International Genoa Winter Contest: terzo week end con oltre 150 Optimist

Riceviamo e pubblichiamo

Il terzo e ultimo fine settimana dell’International Genoa Winter Contest è dedicato agli Optimist. Saranno oltre 150, provenienti non solo da tutta la Liguria ma anche dall’intero Nord Italia e dalla Svizzera. In particolare, ben sei squadre in arrivo dai laghi lombardi sono già a Genova per approfittare del clima favorevole e affrontare così sessioni di allenamento in vista degli impegni di calibro nazionale. Il Winter Contest è il primo degli appuntamenti stagionali che mette in risalto il valore della Darsena dei Saloni Nautici: i suoi spazi, assieme a quelli messi a disposizione dallo Yacht Club Italiano, sono molto importanti per la Vela e la prossima grande occasione saranno i Campionati Italiani Classi Olimpiche (CICO), in programma dal 21 al 25 marzo. Come per il Winter Contest, sempre con la collaborazione della I-Zona, anche in quest’occasione lo Yacht Club Italiano sarà impegnato come capofila delle Società dei Circoli Velici Genovesi, ovvero: Unione Sportiva Quarto, Lega Navale Italiana Quinto, Circolo Nautico Sturla, Circolo Vele Vernazzolesi, Dinghy Snipe Club, Club Vela Camogli, Unione Sportiva Ecologica Ciappeletta, Circolo Velico Interforze, Club Amici Vela e Motore Recco, Associazione Sportiva Dilettantistica Prà Sapello e il Club Nautico Bogliasco.

I confronti nel week end prenderanno il via, nelle acque del Lido di Albaro, sabato alle 13 e domenica alle 11. In particolare, per la prima giornata si attende una tramontana sostenuta e propizia per tutti i velisti. Mattatore assoluto, tra gli Juniores nel 2017, fu Marco Gambelli, quattro vittorie con i colori del Club Nautico Senigallia, mentre in campo femminile si impose Silvia Galuppo dello Yacht Club Italiano.  Tra i Cadetti la spuntarono Mosè Bellomi (Fraglia della Vela Riva) e Chiara Autano (LNI Albisola).

 

Va sottolineata la forte collaborazione tra i Circoli Velici Genovesi con uomini e mezzi di assistenza messi a disposizione dei partecipanti. Grondona e Latte Tigullio sostengono l’evento fornendo prodotti di ristoro al termine di ogni giornata di gara. Il Trofeo perpetuo Marina Fornaciari, dedicato alla dirigente della Prima Zona prematuramente scomparsa nel  luglio 2016,  sarà assegnato al più giovane arrivato della Classe Optimist.

426 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata