Le altre gare: solo un punto per la Roma, prima vittoria del Benevento

di Franco Avanzini –

La giornata ultima di andata regala il primo successo in Serie A per il Benevento che batte 1 a 0 il Chievo Verona e raggiunge quota 4 in graduatoria che non serviranno per salvarsi ma almeno elimineranno lo zero nella casella dei successi. A decidere il match è stato Coda. Male i clivensi che adesso stanno tornando a serio rischio classifica.

Il cambio allenatore sta facendo bene invece a due società. Il Sassuolo prende e porta a casa un punto dalla trasferta romana contro i giallorossi. Roma in vantaggio con l’ex Pellegrini raggiunti poi da un colpo di testa di Missiroli. Da registrare una rete annullata dal Var a Florenzi per un precedente fallo di gioco. Ultima gara italiana per Paolo Cannavaro che andrà a far compagnia l fratello Fabio in Cina.

Benissimo l’Udinese di Oddo che vince anche a Bologna, 2 a 1. Gara che si apre con l’autorete di Danilo, non nuovo a questa situazione al Dall’Ara ma i friulani nono vivi e vegeti e pareggiano con Widmer con un tocco da centro area. Giunge quindi il gol partita realizzato da Kevin Lasagna.

Grande successo esterno anche per il Cagliari che supera sempre per 2 a 1 l’Atalanta a Bergamo. Sardi che fanno uno-due nel primo tempo con un colpo di testa di Pavoletti e con un tocco diagonale di Padoi. Locali che attaccano tutto il secondo tempo segnando solamente la rete della bandiera  solo nei minuti di recupero con il Papu Gomez,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.