Liga spagnola: “set” vincente del Real Madrid contro il Celta Vigo

di Antonella Costa –

Trionfo al Bernabeu per la schiacciante vittoria di un grintoso e inarrestabile Real Madrid che batte per 6-0 un irriconoscibile Celta Vigo che si è rivelato incapace di contrastare efficacemente il crescendo degli uomini di Zidane che hanno indiscutibilmente dominato la gara sin dalle prime battute. Queste le formazioni scelte dai due allenatori.

REAL MADRID: Navas, Hakimi, Nacho, Varane, Marcelo, Kroos, Casemiro, Modric, Isco, Bale, Benzema.

CELTA VIGO: Alvarez, Mallo, Roncaglia, Sergi Gomez, Jonny Castro, Wass, Lobotka, Jozabed, Mendez, Maxi Gomez, Boyè.

Si apre il match con il Real Madrid che parte subito aggressivo con Modric che serve Hakimi il quale a sua volta mette al centro per Benzema il quale non riesce ad avventarsi sulla sfera. Risponde il Celta Vigo con Boyé che sugli sviluppi di un corner riceve palla e cerca il gol trovando l’uscita perfetta di Navas. Al 13′ i blancos sbloccano il risultato con Modric che riceve da Navas e serve una gran palla a Bale il quale lascia partire una staffilata che fulmina Alvarez. Risponde la squadra di Unzue con Maxi Gomez che calcia di potenza. Palla alta sopra la traversa. Annullata la rete del pareggio degli ospiti per fuorigioco. Raddoppio delle merengues al 30′ firmato ancora Bale il quale con un sinistro secco sul secondo palo beffa il portiere avversario. Due minuti dopo è la volta di Isco che con un gran destro a giro supera Alvarez siglando il 3-0 dei madrileni. Squillo di tromba dei galiziani che cercano di reagire e si portano al tiro con Wass su cui interviene Navas che con una parata magistrale nega la gioia del gol al centrocampista. Il duplice fischio pone temporaneamente fine alle ostilità.
Riprende la gara con un cambio nelle file del Celta Vigo tra le quali entra Hernandez al posto di Boyè. Galiziani che mettono in campo grinta e voglia di riscatto contro la marea blanca che dilaga e che al 7′ vanno ancora in gol con Hakimi che riceve da Benzema e con un bel diagonale di destro beffa Alvarez. Ancora in avanti i blancos che mettono a segno la quinta rete, annullata però per fuorigioco attivo di Isco. Ripartono i galiziani nel tentativo di trovare la loro prima marcatura riversandosi nella metà campo avversaria senza ottenere il risultato auspicato. Real insaziabile che continua ad attaccare divertendosi e dominando una partita già più che definita nel corso della prima fase di gioco. Di nuovo pericolose le merengues con Benzema che dopo un fitto dialogo con Isco riceve da quest’ultimo e tenta il tiro a giro trovando sulla sua strada Alvarez che in tuffo sventa la minaccia. Doppia sostituzione per il Madrid: Asensio e Borja Mayoral per Benzema e Isco. Appena entrato Asensio sfiora la quinta marcatura targata Real con una gran botta fermata dall’estremo difensore avversario. Un cambio per parte: Vazquez per Bale per i blancos e Radoja al posto di Jozabed per los celestes. Alla mezzora arriva anche la sfortunata autorete di Sergi Gomez. Ancora una segnatura per i madrileni che vanno a segno con Kroos che di sinistro insacca portando la squadra di Zidane sul 6-0 al 36′. Ultimo cambio per i galiziani: Iago Aspas per Mendez. Di nuovo periolose le merengues con Modric che sfiora il gol con un gran mancino che colpisce il palo. Ammonito Mallo per un fallo di stizza ai danni di Marcelo. Il triplice fischio di Fuertes decreta la straripante vittoria di un grande Real Madrid sul Celta Vigo per 6 a 0 nel corso di una partita interamente dominata dalle merengues che sin dalle prime battute hanno messo in chiaro la voglia di rifarsi dopo la sconfitta contro il Siviglia. I celestes hanno tentato una reazione timida e poco incisiva che non ha sortito alcun effetto sul dilagare inarrestabile della marea blanca.

293 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata