Lunch match: Fiorentina bloccata dalla Spal, 0 a 0

di Franco Avanzini –

Fiorentina che cerca altri tre punti Europa ma la Spal non può regalare nulla per non restare insabbiata in fondo alla classifica. Viola che partono meglio con Chiesa con Meret attento come pure su un tentativo di Saponara. Al 9′ il Var toglie un rigore alla Spal per un presunto fallo di Vitor Hugo su Felipe ma è lo spallino a commettere per primo l’intervento scorretto. Risposta gigliata con un tentativo in area di Simeone che non arriva sul pallone per pochissimo. Partita che viene fatta per gran parte dalla squadra di casa mentre gli emiliani sono rinchiusi dietro e hanno messo fuori il naso solo in occasione nel rigore poi non assegnato. Ammonito Saponara per gioco scorretto. Al 37′ Biraghi impegna Meret da fuori area. Portiere che poco dopo si supera nel toccare con i pugni un destro di Saponara. Ammonito Everton Luiz per gioco falloso. E qui i chiude il primo tempo.

Mattiello sostituisce Costa ad inizio ripresa. Fiorentina che prosegue a restare maggiormente nella metà campo avversaria salvo non riuscire a trovare il varco giusto per sbloccare il risultato. Paloschi sostituisce Floccari nella Spal. Insiste la compagine di Pioli che attacca ma non passa, non sempre i servizi dei centrocampisti per gli attaccanti sono precisi. Arriva quindi un doppio cambio in casa viola: escono Simeone e Saponara ed entrano Eysseric e Falcinelli. Pezzella ci prova di testa mancando la porta. Entra Schiavon per Mattiello per infortunio. Piola le prova tutte per sbloccare il risultato così inserisce anche Gil Dias per Biraghi. Ammonito Vitor Hugo per gioco falloso. Si vede la Spal in attacco con una punizione di Viviani respinta da Sportiello. Sull’altro fronte progressione di Gil Dias che va al tiro, Meret devia in angolo la sfera. Allo scadere grande giocata di Gil Dias che fa fuori alcuni avversari si accentra e tira, palla fuori non di molto. Finisce 0 a 0 dopo 3 minuti di recupero.

358 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata