Monday night: grinta Torino, rimonta due gol alla Fiorentina

Paulo Sousa

di Franco Avanzini –

E’ Fiorentina-Torino il monday night di questa giornata di campionato. Da una parte un Paulo Sousa a rischio panchina mentre dall’altra Sinisa Mihajlovic vuol ritrovare la sua squadra. Intanto la novità di Tello per Ilicic all’ingresso in campo delle squadre. Dopo una prima fase di studio, alla prima vera occasione la viola passa n vantaggio. E’ l’8′ quando Borja Valero impegna severamente Hart che devia la palla sui piedi di Saponara che con il destro insacca, 1 a 0. Locali che prendono coraggio ed insistono in avanti. Ajeti sbaglia lasciando campo libero a Kalinic che però viene ipnotizzato da Hart che para la debole conclusione. Terza opportunità gigliata con Tello che da ottima posizione manca incredibilmente la porta. Lukic è il primo ammonito per gioco falloso. Ancora Fiorentina con Hart che prima ribatte la conclusione di Tello, palla a Kalinic che salta il portiere ma manda il pallone a fondo campo. Giallo per Benassi per gioco falloso. Meritato arriva il 2 a 0 realizzato da Kalinic di testa deviando un angolo battuto da Borja Valero. Finisce così il primo tempo.

Rossettini sostituisce Ajeti ad inizio ripresa. Prosegue il monologo gigliato con Saponara che sfiora il tris con un tiro da fuori, palla a fil di palo. Torino imballato che non riesce a reagire. Gustafson sostituisce Benassi  mentre Chiesa effettua una perfetta chiusura su Boyé. Al 26′ finalmente si vede la squadra granata che conquista un rigore per intervento falloso di Salcedo su Boyé. Dal dischetto va Belotti che colpisce in pieno la traversa. Il “Gallo” si rifà quattro minuti dopo di testa, centrando la porta sul cross di Moretti, 2 a 1. Entra Ljajic per Boyé. Reclamano il rigore senza ottenerlo i viola per un intervento di Moretti su Kalinic. In campo va Sanchez per Tomovic e quindi Cristoforo per Saponara. Al 40′ ancora Belotti ricevuta palla da Baselli supera Tatarusanu, 2 a 2. Olivera sostituisce Tello tra i locali. Nel recupero rischia l’autorete Rossettini deviando un tiro di Badelj. Sul fronte opposto Tatarusanu salva sulla conclusione di Ljajic. Infine protesta viola per una trattenuta di Lukic su Chiesa. Finisce 2 a 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.