MONDIALE 2018 quarti di finale: Belgio avanti tutta! Brasile clamorosa crollo, 2 a 1

di Franco Avanzini –

Brasile che pressa subito il Belgio costruendo una palla gol ghiotta con il tocco di Thiago Silva che manda, dopo un angolo di Neymar e un velo di Miranda, la palla contro il palo alla destra di Courtois. Insistono carioca che non danno spazio alle ripartente avversarie. Diavoli rossi che faticano incredibilmente a orchestrare una manovra d’attacco. Al 14′ per da un angolo dalla destra, Fernandinho tocca malamente la sfera mandandosela nella propria porta, 1 a 0. Prova l’assalto il Brasile con Courtois impegnato da un tiro da fuori di Coutinho. Ma il Belgio quando attacca fa realmente paura grazie ad Hazard e Lukaku ma anche a De Bruyne. Al 32′ proprio il duo Lukaku-De Bruyne confeziona il raddoppio, il primo serve il secondo che spara un potente tiro in diagonale che non da scampo ad Alisson, 2 a 0. Courtois in due circostanze salva la sua squadra dal possibile gol avversario. Belgio comunque vicino al tris con un colpo di tacco di Company bloccato da Alisson.

Brasile all’attacco dal primo minuto della ripresa col Belgio cui regge l’impianto difensivo. Verde-oro che spingono a più non posso soprattutto grazi a Marcelo sulla fascia sinistra. Al 10′ Gabriel Jesus fa una grande giocata su un avversario in area e subito dopo va a terra. Interviene il Var che non da il rigore ai brasiliani. Hazard da una parte manca il tris mentre dall’altra Courtois evita il possibile gol brasiliano. Douglas Costa mette in difficoltà Vertonghen sulla destra andando anche al tiro potente ma Courtois risponde sempre presente. Al 31′ Renato Augusto, entrato da poco, di testa riapre la sfida realizzando il 2 a 1. Velocizzando l’azione il Brasile sfiora il pareggio ancora con Renato Augusto, conclusione di un soffio a fondo campo. Premono tanto i ragazzi di Tite trovando però una retroguardia molto ben messa in campo. Cinque i minuti di recupero nei quali Courtois è miracoloso su Neymar e fa calare lo scenario sul Brasile. Belgio avanti tutta, è semifinale!

213 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata