Posticipo pomeridiano: Atalanta e Milan fanno 1 a 1

Gasperini

di Franco Avanzini –

Atalanta e Milan non si fanno male nel primo tempo rischiando davvero poco e giocando prevalentemente a centro campo. I ragazzi dello squalificato Gasperini hanno cercato probabilmente maggiormente la porta avversaria ma assolutamente non in maniera pericolosa. Gomez e Freuler gli uomini che sicuramente ci hanno provato di più. Sull’altro fronte pochissime azioni pericolose con un solo vero tiro verso la porta, di Suso con parata da parte di Berisha. Due gli ammoniti per parte: De Roon e Masiello per l’Atalanta e Abate e Kalinic per il Milan.

Succede molto di più nella ripresa quando il MIlan passa in vantaggio al quarto d’ora con una staffilata di destro di Kessié. L’Atalanta ci prova ma perde Toloi per somma di ammonizioni, lasciando i suoi in dieci. Nonostante l’inferiorità numerica, l’Atalanta ci prova a pareggiare. Occasioni capitano a Gomez e Cristante ma il primo trova il portiere sui suoi passi mentre il secondo calcia a fondo campo. Alla mezzora le squadre tornano in parità numerica per l’espulsione diretta di Montolivo per un intervento a piedi uniti su un avversario. Aumenta la pressione la Dea con Donnarumma impegnato da fuori da Gomez. Al secondo minuto di recupero cross di Ilicic e sul secondo palo sbuca Masiello che di testa non sbaglia, 1 a 1. Insistono gli orobici che però devono accontentarsi solamente di un punto che comunque alimenta le speranze europee.

288 Visite totali 3 Visite di oggi
© Riproduzione riservata