Serie B: Spezia-Vicenza 0-0

spezia_stemmadi Giampaolo Pastorino – Finisce senza reti l’anticipo dell’ultima di andata tra lo Spezia e il Vicenza.

La cronaca. Non succede niente fino al 31′ quando l’arbitro Marini decide di ravvivare l’atmosfera sonnolenta della gara estraendo direttamente il rosso a Pulzetti per un intervento a centrocampo in scivolata su Signori: un’espulsione esagerata che fa andare su tutte le furie gli aquilotti. Da quel momento il Vicenza prende in mano la gara. Al 36′ tiro cross di Giacomelli respinto da Chichizola, al 39′ tentativo di Bellomo sul quale si fa ancora trovare pronto il portiere argentino, infine al 45′ la conclusione di Giacomelli si stampa sul palo basso. Si va negli spogliatoi tra i fischi del “Picco” all’indirizzo del direttore di gara.

La ripresa si apre con un tiro di Galano dal limite che finisce sull’esterno della rete. Al 57′ dialogo Piccolo-Maggiore con quest’ultimo che entra in area di rigore e conclude a fil di palo. Al 71′ palla gol per Valentini che sul più bello a dieci metri dalla porta impatta male la sfera e non riesce a dare forza. Al 73′ miracolo di Chichizola sulla conclusione di Bellomo. E’ l’ultima emozione di una partita fortemente condizionata dall’espulsione di Pulzetti. Allo Spezia resta la consolazione di aver resistito per un’ora in inferiorità numerica.

SPEZIA                0

VICENZA             0

SPEZIA: Chichizola, Valentini N., De Col, Piccolo, Deiola, Migliore, Terzi, Piu (46′ Ceccaroni), Maggiore (77′ Maggiore), Granoche (83′ Cisotti), Pulzetti. (Valentini A., Baez, Datkovic, Vignali, Mastinu, Galli). All. Di Carlo

VICENZA: Vigorito, Pucino, Vita, Signori, Zaccardo, Giacomelli (63′ Cernigoi), Galano (75′ Orlando), Bellomo (89′ Raicevic), Esposito, Rizzo, Zivkov. (Dani, Bogdan, Barbosa, Renny Smith, Bianchi, Zironelli). All. Bisoli

ARBITRO: Marini (Roma)

Updated: 28 Dicembre 2016 — 22:39

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.