Pagelle Samp: Quagliarella ancora a segno, Cassano in ombra

di Luca Podestà –

Viviano 6 – nel primo tempo si rende protagonista di una uscita spericolata lasciando sguarnita la sua porta e a salvarlo è il palo. Per il resto fa il suo.

Cassani 6 – gara diligente e senza particolari sbavature.

Moisander 6,5 – elegante e preciso, non sbaglia un intervento confermando il suo buon momento.

Ranocchia 6 – buona gara in fase difensiva. Si spinge spesso in avanti sui calci piazzati per sfruttare la sua statura.

De Silvestri 6 – spinge molto sulla sua fascia di competenza ma si fa apprezzare anche in ripiegamento.

Fernando 6 – svolge un grande lavoro a centrocampo soprattutto in fase di interdizione.

Soriano 6 – ha sui piedi il pallone che potrebbe chiudere la gara nel secondo tempo ma la sua conclusione è debole e prevedibile. Meno brillante del solito.

Alvarez 6.5 – sicuramente tra i migliori a tratti risulta imprendibile per gli avversari dimostrando tutta la sua classe senza mai sprecare un pallone.

Dodò 6 – al rientro dopo l’attacco influenzale che lo aveva tenuto fuori a Verona alterna buone giocate a qualche pausa.

Cassano 5.5 – un passo indietro rispetto alla bella prova di sabato scorso. Sbaglia molti appoggi che talvolta si trasformano in ripartenze degli avversari e gioca troppo da fermo.

Quagliarella 7 – terzo gol consecutivo in questa sua seconda avventura in maglia blucerchiata. Lotta come un leone facendo reparto da solo.

Correa 5.5 – Rileva Cassano nella ripresa ma non riesce quasi mai a entrare in partita.

Lazaros 5,5- con un’entrata scomposta su un avversario causa la punizione da cui nasce il gol del pareggio.

Barreto sv

 

 

Updated: 12 Marzo 2016 — 23:38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.