Anticipo serale: doppia Inter, Bologna battuto

 

Mancini

di Franco Avanzini –

Punta al terzo posto l’Inter che ospita un Bologna tranquillo che può diventare pericoloso in qualunque momento. Si fa subito male Icardi cadendo in area nel tentativo di deviare la sfera, entra al suo posto Kondogbia. Non è partita per centravanti, anche Destro è costretto a lasciare il terreno di gioco tra i felsinei, entra Floccari. Gara molto spezzettata, poco bella. Prima azione di un certo rilievo è ospite con Donsah che tutto solo dinanzi a Handanovic spara alto. Inter che non sfonda. Finalmente i nerazzurri si vedono al 35′ con Ljajic che colpisce il palo. Allo scadere seconda opportunità locale con un colpo di tacco di Miranda che per poco non trova la porta.

Medel si prende il giallo all’inizio della ripresa. Bella rovesciata di D’Ambrosio, sfera fuori di poco.  Zuniga per Mbaye, è il cambio di Donadoni. Inter che fa giro palla ma non riesce a bucare la retroguardia rossoblù.  Entra Palacio per Ljajic. Al 27′ la gara cambia, Perisic trova la rete del vantaggio con un colpo di testa dalla breve distanza, 1 a 0. Quattro minuti e giunge il raddoppio realizzato da D’Ambrosio ancora con un colpo di testa, 2 a 0. Donadoni toglie Donsah per Brienza mentre Mancini sostituisce Eder con Murillo. Al 90esimo Brienza accorcia le distanze con un bel sinistro, 2 a 1. Nel recupero giallo a Palacio e gara che si chiude senza altre emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.