Beffa Spezia, al Picco vince il Trapani

di-carlodi Paolo De Angelis –

Lo Spezia si ferma. La macchina perfetta, mai sconfitta nel 2016, crolla in casa con il Trapani. Si ferma così a undici la striscia di risultati utili consecutivi. Una battuta d’arresto che, però, non cancella il lavoro di mister Di Carlo. Si, perché lo Spezia gioca. E bene. Tanto da mettere in difficoltà il Trapani sin dalle prime battute. Gioco veloce e dinamico. Armonioso. E spesso vincente.

A sbloccarla ci pensa Nené. Undicesimo centro stagionale per il brasiliano, che approfitta di un bel cross di Catellani dalla sinistra. Da lì in poi lo Spezia non chiude il discorso. Buone trame di gioco, si. Ma il risultato rimane in bilico. E si sa che il calcio, in fondo, può essere crudele. Cosmi, allora, cambia tutto. Toglie Perticone, particolarmente nervoso, e inserisce l’ex Scozzarella. Passa al 4-3-1-2. E lo Spezia, ora, va in difficoltà. E’ il preludio di una giornata da incubo. Gli aquilotti cominciano a innervosirsi. Perdono lucidità e concentrazione. E il Trapani, difesosi bene nel primo tempo, può approfittarne.

Così accade. Al sesto della ripresa Scognamiglio svetta su cross dalla destra di Citro e infila Chichizola. Lo Spezia cala. Non fisicamente, ma mentalmente. Le gambe corrono alla ricerca del vantaggio. Ma non sono ben assistite dalla testa. E il Trapani colpisce nuovamente. Spietato. Nizzetto trova il vantaggio in contropiede sul secondo assist di Citro. Per lo Spezia è la mazzata decisiva. La macchina di Di Carlo, oggi, ha gli ingranaggi difettosi. E non basta il cuore per riacciuffare il pari. Nemmeno l’ingresso dell’Arciere non ha dato i risultati sperati.

Finisce così al Picco. La spunta il Trapani, che ritorna in scia per i playoff. Quelli che lo Spezia spera di ottenere nuovamente. Rialzando la testa. Perché la battuta di arresto odierna deve rimanere tale.

Tabellino

Spezia-Trapani: 1-2 (5′ Nené, 52′ Scognamiglio, 72′ Nizzetto)

Spezia(4-3-3): Chichizola-De Col Postigo Terzi Migliore-Pulzetti Acampora(71′ Misic) Errasti(88′ Kvrzic)-Piccolo Nené(63′ Calaiò) Catellani. All. Di Carlo.

Trapani(3-5-2): Nicolas-Perticone(32′ Scozzarella) Pagliarulo Scognamiglio-Fazio Eramo Nizzetto Coronado(78′ Ciaramitaro) Rizzato-Citro(88′ Raffaello) Petkovic. All. Cosmi

Ammoniti: Perticone, Postigo, De Col, Migliore, Terzi, Nizzetto, Misic

Arbitro: Marini di Roma

Updated: 26 Marzo 2016 — 19:13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.