Categoria: Copertina

A TORINO SFIORATA L’IMPRESA, ROVELLA E CZYBORRA DA SBALLO

Ballardini Genoa

L’unico fattore irritante di una serata che poteva diventare indimenticabile, è il nome del giustiziere, il carneade Rafia. Se l’ottavo di Coppa fosse stato deciso in extremis da Cristiano Ronaldo, nulla da eccepire, ma questo tunisino solitamente impegnato in C, goleador abbastanza casuale, ha involontariamente opacizzato la mezza impresa di un Genoa in gara sino al […]

Genoa pagelle: bravi tutti; Paleari di più

PALEARI voto 7.5: grandissimi interventi lungo il corso dei 120 minuti di gara, nulla poteva sulle reti subite GOLDANIGA voto 6.5: si batte come un leone spingendo quando può, suo l’assist per Czyborra BANI voto 6.5: inizia come tutti con il freno tirato poi si riprende minuto dopo minuto, bravo il neo capitano rossoblu DUMBRAVANU voto 6: esordio inizialmente molto difficile […]

Il Giudice Sportivo: squalificato per un turno Jankto (Sampdoria); Ghiglione (Genoa) in diffida

Il Giudice Sportivo ha deliberato dopo la diciassettesima giornata del girone di andata. E’ stato squalificato per un turno il sampdoriano Jankto mentre terza sanzione per Yoshida e seconda per Bereszynski. Nessun giocatore del Genoa è stato squalificato ma Paolo Ghiglione, dopo il giallo subito nel turno contro il Bologna, è entrato in diffida. Seconda sanzione […]

GRANDE SOLTANTO CON LE GRANDI, LA SAMP RICADE NEI VECCHI ERRORI

Grande con le grandi, piccolissima con le piccole. La Samp è questa, prendere o lasciare: nel giro di cinque giorni passa dalle stelle della storica impresa sull’Inter alle stalle della partitaccia al Picco. Complimenti allo Spezia, che ha fortissimamente cercato un’altra vittoria targata salvezza, ma i blucerchiati le hanno spianato la strada con una prestazione […]

E’ IL CINISMO L’ARMA DELLA SALVEZZA MA SERVONO ALMENO DUE RINFORZI

destro

La lezione è chiara: in serie A non ci si salva col possesso palla e l’accademia, ma con una dose da cavalli di cinismo. Il Genoa interpreta alla lettera quest’assunto e stende un Bologna padrone del campo ma mai pericoloso con due poderosi schiaffoni. Ballardini non potrà lamentarsi per l’atteggiamento mostrato dai suoi ragazzi che,consci di una certa […]