Champions League, Pro-Recco-Brescia: una partita per due buoni propositi

Nuovo appuntamento per la Champions League di pallanuoto. In vasca, a Sori, domani sera alle 20:30 si affronteranno Pro Recco e Brescia. Una sfida al vertice tra la compagine ligure – già qualificati e certi del primato – e i bresciani secondi.

Luka Bukic, attaccante della Pro Recco è pronto alla battaglia. Unico obiettivo i 3 punti: “È la sfida tra le due formazioni più forti d’Italia. Sicuramente sarà dura, anche perché ci conosciamo bene, ma contiamo di conquistare la vittoria“. Gli fa eco Guillermo Molina, ex di questa gara con un passato tra le fila lombarde: “Li abbiamo già sconfitti tre volte in stagione, dobbiamo stare concentrati perché loro vogliono blindare il secondo posto. Dobbiamo giocare come sappiamo se vogliamo vincere“.

Ma domani, ci saranno due motivi in più che renderanno la gara ancora più speciale. All’ingresso ci sarà uno stand dove i volontari dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma Onlus – nata nel 1993 all’Istituto Gaslini da un’idea condivisa di genitori e oncologi – sono pronti a spiegare ai tifosi l’importanza della ricerca cercando di sensibilizzarli. E non sarà l’unica iniziativa. I giocatori indosseranno una maglia speciale “Pro Recco For Autism” per abbattere ogni barriera attraverso lo sport. Le T-Shirt, realizzate da Daniele Piano in collaborazione con Rotary Club Genova San Giorgio, oltre ovviamente alla Pro Recco, saranno poi vendute attraverso lo store online della società biancoceleste (www.proreccostore.com) al prezzo di 15 euro. I proventi saranno devoluti al service “Consapevolezza sull’autismo” in sinergia con l’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici.

Pro Recco-Brescia vale molto di più di 3 punti. I protagonisti saranno proprio i tifosi e tutti gli spettatori sugli spalti con la loro generosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.