Coppa del Mondo di Danza in Carrozzina a Genova dal 2 al 6 giugno

Più di 300 partecipanti, 12 nazioni rappresentate, 9 campioni del mondo in carica, 20 discipline. Sono i numeri della World Para Dance Cup 2021 in programma al Tower Airport Hotel di Genova dal 2 al 6 giugno. E’ il primo grande evento internazionale che ospita l’Italia dalla ripartenza dopo le limitazioni imposte dal Covid-19. La Coppa del Mondo di Danza in Carrozzina è una della maggiori competizioni al mondo del settore paralimpico e quella di Genova sarà un’edizione di altissimo livello sia per il numero che per la qualità degli atleti partecipanti. E’ la seconda volta che la manifestazione fa tappa in Italia, la prima a Roma nel 2015.

L’evento è organizzato dal World Dance Liguria grazie al contributo del Comune di Genovae della Regione Liguria con la collaborazione dell’Aeroporto di Genova, della Croce Rossa Italiana, del Tower Genova Airport Hotel, della Federazione Italiana Danza Sportiva e del Comitato Italiano Paralimpico. E’ garantito il pieno rispetto dei protocolli e delle normative anti Covid-19 previsti per i grandi eventi internazionali.  L’evento, a porte chiuse, sarà trasmesso in streaming al seguente indirizzo https://www.liguriasport.com/worldparadancegenoa2021/

LA PRESENTAZIONE – L’evento è stato presentato questa mattina, direttamente al Tower Genova Airport presso la sede di gara in allestimento con speciali scenografie. “Per il Comune di Genova è un onore poter accogliere questi atleti e i loro accompagnatori – afferma il vicesindaco Massimo Nicolò – Sappiamo che in questi ultimi mesi si sono preparati al meglio e certamente le loro straordinarie performance ripagheranno gli sforzi di un Comitato Organizzatore attento a ogni loro singola esigenza”. Per l’assessore regionale allo sport, Simona Ferro, “l’assegnazione di questa manifestazione è un grandissimo riconoscimento per la nostra terra. Una diretta streaming porterà la Liguria in giro per il mondo e in questo modo il Comitato Organizzatore farà comprendere come, anche in presenza delle norme di tutela contro l’emergenza epidemiologica, si possano ugualmente realizzare obiettivi important’. Sottolineo, inoltre, il valore del messaggio etico, sociale e inclusivo lanciato dalla Danza Sportiva”. 

Questo il pensiero del consigliere regionale e comunale (con delega allo Sport)  Stefano Anzalone. “Genova è sempre più città paralimpica e lo dimostra anche il fatto che negli ultimi 10 anni qui si sono svolti eventi internazionali di grande rilievo: dopo una lunga pausa dovuta all’emergenza Covid-19, ripartiremo alla grande con la Coppa del Mondo di Danza in Carrozzina che ci permetterà di promuovere anche turisticamente la nostra città”. 

Michelangelo Buonarrivo, presidente FIDS Liguria e del COL World Para Dance Genova 2021, ha ringraziato tutto lo staff al lavoro da parecchi mesi per curare ogni singolo dettaglio della manifestazione e ha illustrato le discipline e le categorie del programma, oltre a presentare i migliori atleti in arrivo a Genova.

ATLETI E NAZIONI PARTECIPANTI – Oltre 300 gli iscritti alla World Para Dance Genova 2021. Partecipano atleti provenienti da 12 nazioni di tutto il mondo: Italia, Brasile, Israele, Kazakistan, Olanda, Polonia, Russia, Slovenia, Spagna, Serbia, Slovacchia e Ucraina. Saranno ben 12 le società italiane iscritte, è la prima volta che un così alto numero di realtà italiane si presenta alla Coppa del Mondo di Danza in Carrozzina. Tre le società liguri presenti: World Dance Liguria, Amo Bailar e Semplicemente Danza. Per Amo Bailar, la genovese Chiara Alberti sarà impegnata in carrozzina nel Combi Standard insieme al partner Simone Malatino. Per World Dance Liguria, il savonese Enrico Gazzola in carrozzina in coppia con Corinna Parodi Brondo nel Combi Freestyle Class 2. La savonese Chiara Bruzzese (Semplicemente Danza) sarà in pista nel single Women Freestyle Class 1 e nel Combi Standard con Antonhy Oggero Alves.

I CAMPIONI DEL MONDO IN CARICA – Saranno ben nove i campioni del mondo in carica presenti a Genova. Sono soprattutto gli atleti dell’Est Europa a farla da padrone con i titoli mondiali conquistati a Bonn nel 2019. Tra questi il russo Maxim Sedakov in coppia con le connazionali Svetlana Kukuskina nel Combi Freestyle Class 2 e Svetlana Kikusshina nel combi Latino Class 2 con Sedakov campione anche nel duo Freestyle Class 2 in coppia con Galina Ryzkova. Nel singolo e nel duo Freestyle Class 1 il russo Igor Davidov. Nel singolo Freestyle Class 1 l’ucraino Ivan Syvak, nel Freestyle donne Class 1 la slovacca Helena Kasiska, nel singolo freestyle donne Class 2 l’ucraina Olena Chinzia, nel Combi Freestyle Class 1 ancora la slovacca Helena Kasiska insieme al connazionale Stefan Stropko.

LE DISCIPLINE – Venti le discipline in gara a Genova che vedranno impegnati gli atleti nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Il Freestyle mette in mostra le abilità tecniche specifiche della danza e acrobatiche dei singoli atleti, impegnati nel singolo maschile, nel singolo femminile ma anche nel combi (un atleta in carrozzina e uno in piedi) e nel duo (entrambi in carrozzina). A questi si aggiungono poi le danze standard (sempre in duo e combi) e le danze latino americane con gli atleti che faranno le loro coreografie di danza con i ritmi latini, anche in questo caso presente sia la categoria duo che combi. Nella disciplina Conventional gli atleti saranno in gara in un mix tra due balli di danze standard e tre di danze latino americane. Spettacolo anche con le performance dei giovanissimi della categoria Junior, atleti tra i 13 e i 16 anni di età.

IL DETTAGLIO DELLE DISCIPLINE – La Classe 1 è quella che vede le esibizioni degli atleti con un più alto livello di handicap. Combi Freestyle Class 1, Combi Freestyle Class 2, Combi Latin Class 1, Combi Latin Class 2, Combi Standard Class 1, Combi Standard Class 2, Duo Freestyle Class 1, Duo Freestyle Class 2, Duo Freestyle Class 1, Duo Freestyle Class 2, Duo Latin Class 1, Duo Latin Class 2, Duo standard Class 1 & 2, Men’s Fresstyle Class 1, Men’s Freestyle Class 2, Mens’ single Conventional Class 1, Men’s single Conventional Class 2, Single Junior (13-16 anni), Women’s Freestyle Class 1,  Women’s Freestyle Class 2, Women’s Single Conventional Class 1, Women’s Single Conventional Class 2.

LE DANZE – Diverse le tipologie di danza sportiva previste nel corso della World Para Dance Cup di Genova. Le danze Standard prevedono il valzer inglese, il valzer Viennese, il tango, il quickstep e lo slow foxtrot. Le danze latino americane vedranno gli atleti impegnati nel samba, nel cha-cha-cha, nella rumba, nel paso doble e il Jive. Saranno nove i giudici che valuteranno le performance degli atleti in carrozzina. Nella categoria Freestyle ogni giudice valuta un parametro con un voto da uno a dieci, un parametro per ogni performance dell’atleta. I parametri possono essere, ad esempio, il timing, le coreografie o la difficoltà tecnica. Nelle competizioni di danza standard e di danze latino americane, i giudici nella loro valutazione assegneranno il posto in classifica con un voto da uno a sei dove uno indica il primo posto e sei il sesto posto. Tutto questo perché tutte le finali saranno composte da sei coppie.

IL PROGRAMMA – Gli arrivi delle delegazioni sono previsti mercoledì 2 giugno. Le gare saranno concentrate nelle giornate di venerdì 4 (dalle 15 alle 20), sabato 5 (15-20) e domenica 6 giugno (11-19) al Tower Genova Airport Hotel & Conference Center. Spettacolo assicurato con le evoluzioni delle categorie Freestyle. Il programma prevede nella giornata di venerdì le gare di Men’s Single Conventional Class 1 e Class 2, Duo Freestyle Class 1 e Class 2, Women’s Freestyle Class 1, Combi Standard Class 1 e Class 2, Duo Standard Class 1 e Class 2. Il sabato protagonisti gli atleti delle discipline Men’s Freestyle Class 1 e Class 2, Women’s Freestyle Class 2, Combi Latin Class 1 e Class 2 e Single Junior. Nella giornata conclusiva di domenica l’epilogo con la Women’s Conventional Class 1 Class 2, il Duo Latin Class 1 e Class 2 e il Combi Freestyle Class 1 e Class 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.