Entella, il dg Matteazzi: “Breda non è a rischio”

Bredadi Giampaolo Pastorino – Entella sconfitta in casa dall’ultima in classifica, in sala stampa a metterci la faccia si presenta per primo il direttore generale Matteo Matteazzi: “Inutile nascondere che siamo in un momento di difficoltà: anche oggi abbiamo offerto una prestazione opaca che si somma a quella di sabato scorso a La Spezia. Ho visto alcuni elementi della squadra un po’ stanchi e poco lucidi, non abbiamo giocato bene ma le occasioni per vincere le abbiamo avute”. Breda a rischio? “Assolutamente no – replica Matteazzi -, non perdiamo di vista che l’obiettivo primario, la salvezza matematica, lo abbiamo raggiunto in largo anticipo. Abbiamo avuto un momento del genere anche lo scorso autunno e ci siamo ripresi. Vedremo di fare altrettanto in queste ultime quattro gare”.

L’analisi del tecnico Roberto Breda: “Peccato, è un periodo che abbiamo perso brillantezza e non riusciamo a dimostrare il nostro valore. Anche il calendario così ravvicinato e qualche assenza importante non ci aiutano. Ma è inutile piangerci addosso, siamo ancora in corsa per l’ottavo posto e dobbiamo ritrovare le energie per alzare subito la testa”.

Vivarini, tecnico del Latina, si gode la vittoria che riaccende una fiammella di salvezza: “Tre punti che ci tengono appesi ad un filo – sorride il mister laziale -, ultimamente avevamo perso giocando molto meglio di oggi. Nella prima ora di gioco abbiamo cercato di contenere l’Entella che sul suo campo è molto temibile, poi nell’ultima mezz’ora abbiamo provato a vincere e ci siamo riusciti. Crediamo nel miracolo”.

Updated: 25 Aprile 2017 — 18:10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.