Fiorentina-Spezia 3-0, troppa Viola per i liguri che affondano nell’Arno

Sono i liguri a partire meglio al Franchi mantenendo il possesso palla e collezionando dopo pochi minuti la prima opportunità con Agudelo che interviene sul pallone mandandolo sull’esterno della rete. Si infortuna Marchizza ed entra Ramos. Il primo giallo della gara è per Amrabat per gioco scorretto. Saponara di testa manda il pallone tra le braccia di Dragowski. Al 27′ doppia opportunità consecutiva per Biraghi che calcia in un paio di circostanze, murato il primo tiro, fuori il secondo. Le due squadre giocano aperte alla ricerca del vantaggio. Sul finire di tempo si fa male pure Bonaventura ed al suo posto entra Castrovilli.

La ripresa si apre col gol della Viola. Castrovilli crossa dal fondo, Vlahovic in acrobazia manda la sfera in fondo al sacco. Subito l’arbitro annulla la rete poi interviene il VAR che decreta l’1 a 0. Faticano gli ospiti a riorganizzarsi per provare a recuperare lo svantaggio. prima di alcuni cambi sfiora il raddoppio la squadra di casa con Eysseric anticipato in presa bassa da Provedel. Il 2 a 0 arriva comunque al 19′ con Castrovilli che calcia trovando la deviazione di Ismajli, sfera sotto la traversa. Gara adesso amministrata dalla Fiorentina forte del doppio vantaggio. Due gialli in casa viola per Eysseric e Borja Valero ed in mezzo l’occasione per il tris con Vlahovic sul cui tiro interviene perfettamente Provedel. Al 37′ la frittata la combina Estevez che serve Castrovilli, da questi a Vlahovic che davanti a Provedel appoggia su Eysseric che a porta vuota realizza il 3 a 0. Lo Spezia cerca la rete della bandiera senza però trovarla. La gara si chiude con l’ammonizione a Quarta e con il rotondo successo viola.

Queste le squadre mandate in campo dai due allenatori all’inizio della gara. FIORENTINA: Dragowski, Milenkovic, Martinez, Quarta, Venuti (85′ Caceres), Amrabat (60′ Borja Valero), Pulgar, Bonaventura (45′ Castrovilli), Biraghi (85′ Igor), Kouamé (46’Eysseric), Vlahovic. SPEZIA: Provedel, Vignali (85′ Piccoli), Ismajli, Chabot, Marchizza (11′ Ramos), Estevez, Ricci, Maggiore (63′ Leo Sena), Gyasi, Agudelo (63′ Galabinov), Saponara (63′ Verde).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.