Genoa – Spezia 2-0 tre punti d’oro

Era necessario tornare alla vittoria e tenere la zona calda lontana. Un Grifone concreto porta a casa un risultato utile e tiene dietro una diretta concorrente per la lotta salvezza.

Diciamolo, sperando di non essere smentiti con un finale di stagione imprevedibile, ma il Genoa di Ballardini – che ha comuniciato la sua marcia proprio un girone fa contro gli Aquilotti, dovrebbe soffrire ancora poco. Dietro le squadre seppur titolate e di blasone dovrebbero fare troppi punti rispetto al ruolino di marcia tenuto fino ad ora. Però servivano tre punti per scacciare i cattivi pensieri, e tre punti sono arrivati.

Buon primo tempo, divertente, frizzante, gagliardo, giocato a viso aperto da entrambe le squadre. Spezia armonico, Genoa che va avanti a fiammate. C’è da divertirsi, senza dubbio. Il momento più importante della prima frazione è il gol annullato a Pandev per fallo di Destro sul portiere ospite. Fosse stata quella l’azione decisiva della partita saremmo stati qui ancora a discuterne, per fortuna questa decisione si è dimostrata ininfluente per l’esito dell’incontro.

Il Genoa ci crede, lo Spezia non demorde: questo il tema della seconda frazione che si sblocca con il più comodi degli appoggi in rete da parte di Scamacca; il merito dell’azione però è tutto per il solito Zappacosta che si dimostra giocatore di alto livello. Lo Spezia non si arrende, il Genoa forse ha paura di vincere e l’ultimo quarto di gara si svolge spesso dalle parti di Perin anche se poche sono le vere occasioni per gli uomini di Italiano. Ci vuole un lampo di Eldor a regalare un finale tranquillo a Criscito e compagni: uno scatto fulmineo su imbeccata di Strootman che si conclude con un preciso tiro dai venti metri che si insacca sotto la traversa.

Tre punti fondamentali. Lo si è già detto. Tre punti per mandare via certe streghe che al Genoa nelle ultime giornate spesso vengono ad agitare il sonno.

Updated: 24 Aprile 2021 — 17:21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.