Il Giudice Sportivo dopo l’11esima giornata di Serie A

Il Giudice Sportivo ha deliberato sulle gare della Serie A dell’undicesima giornata; turno che si è disputato nell’ultimo weekend e si è chiuso con il successo della Sampdoria a Ferrara contro la Spal ieri sera. Nessun giocatore della squadra blucerchiata e dei quella rossoblu sono stati fermati come peraltro previsto ampiamente.

La squadra di Ranieri ha subito solamente la terza sanzione per Depaoli. 

Queste le altre decisioni. squalifica per DUE TURNI a Ilicic (Atalanta) e UNA GARA a Matri (Brescia), Cetin (Roma), Obiang (Sassuolo), Igor (Spal).

Il dirigente del Bologna Bigon è stato fermato per DUE GIORNATE a causa delle proteste plateali nei confronti dell’arbitro e ha subito una multa di 10.000 euro.

E’ stata decisa la chiusura effettiva per UNA GARA del settore “poltrone est” dello stadio Bentegodi di Verona dopo quanto avvenuto domenica scorsa nel corso dell’incontro che i ragazzi di Juric hanno disputato contro il Brescia. Multa di 30.000 euro alla Roma a causa di cori insultanti da parte dei propri tifosi di matrice territoriale con il direttore di gara costretto per un minuto ad interrompere la sfida contro il Napoli; 3.000 al Verona e all’Inter entrambe e società a causa del lancio di un petardo da parte dei propri tifosi; 2.500 al Lecce per il lancio di due fumogeni e 2.000 euro al Bologna a causa del lancio di un bengala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.