Il Giudice Sportivo: nessun giocatore di Genoa e Samp è stato squalificato. In diffida il rossoblu Badelj

Il Giudice Sportivo ha deliberato dopo le gare della diciassettesima giornata del girone di ritorno. Non ci sono giocatori di Sampdoria e Genoa squalificati e quindi sia mister Blessin che mister Giampaolo potranno avere tutta la rosa disponibile, fatto salvo per i calciatori infortunati, per le prossime partite: in trasferta al Maradona contro il Napoli per i rossoblu e casalinga sfida contro la Fiorentina per i blucerchiati.

Nel Grifone è entrato in diffida Badelj, prima sanzione invece per Melegoni.

Vieira ha subito la prima sanzione nella formazione sampdoriano.

Sono stati fermati per UNA PARTITA: Radunovic (Cagliari), Ribery (Salernitana), Amrabat (Fiorentina), Bastoni (Spezia), Bohinen (Salernitana), Faraoni (Hellas Verona), Kyriakopoulos (Sassuolo), Mancini (Roma), Rodrigo Becao (Udinese), Singo (Torino)

Multa di 5 mila euro al Bologna per non aver impedito ad una persona non presente in distinta di urlare parole offensive nei confronti del direttore di gara all’uscita dal campo, al Milan per il lancio di alcuni bengala in campo e alla Salernitana per il lancio sul terreno di gioco di oggetti vari da parte dei suoi sostenitori; 4 mila euro all’Inter per il lancio di cinque bottigliette d’acqua e alla Roma per il lancio di un petardo e 3 mila euro al Verona per il lancio sul terreno di gioco di due bengala da parte dei suoi sostenitori.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.