Napoli-Genoa 6-0: crollo rossoblu nella ripresa dopo un buon primo tempo

Napoli a trazione anteriore con quattro punte in campo dal primo minuto, Genoa che propone Marchetti in porta (due anni fa l’ultima apparizione) e prima assoluta per Luca Pellegrini.

Bastano dieci minuti al Napoli per sbloccarla con Lozano lanciato da Mertens ma c’è l’errore di Pellegrini che si lascia sfilare alle spalle il giocatore avversario. Il grifone non si abbatte e cresce sino a sfiorare il pareggio con Lerager che da pochi metri dalla porta non colpisce bene la palla mandandola tra le braccia di Meret. Il più pericoloso tra i locali è Osimhen che più volte cerca la porta senza trovarla pur restando una spina nella difesa avversaria. Si fa male Insigne costretto ad alzare bandiera bianca ed ad essere sostituito da Elmas. Nel finale di tempo sale il Genoa che, soprattutto, sugli esterni, mette un po in difficoltà la difesa avversaria.

Bastano venti secondi a Napoli per raddoppiare. Zielinski attacca lo spazio, lascia sul posto Lerager in velocità, palla a Mertens che serve Osimhen, sponda per Zielinski che fa 2 a 0. Il Genoa non affonda e si spegne clamorosamente subendo altre reti. prima Mertens e quindi Lozano ma difesa genoana distratta con errori dei singoli. In gol va pure Elmas in maniera alquanto semplice dopo aver saltato in area Goldaniga. Non manca Politano al gol che a giro beffa Goldaniga e manda il pallone in fondo al sacco, 6 a 0.

Queste le squadre mandate in campo dal primo minuti sul terreno del San Paolo. NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Manolas (46′ Maximovic), Koulibaly, Hysaj, Fabian Ruiz, Zielinski, Lozano (66′ Politano), Mertens (66′ Lobotka), Insigne (22′ Elmas), Osimhen. GENOA: Marchetti, Goldaniga, Masiello, Biraschi, Zappacosta, Lerager (70′ Melegoni), Badelj (63′ Behrami), Zajc (54′ Pandev), Pellegrini (54′ Ghiglione), Destro, Pjaca (70′ Radovanovic)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.