Open Challenger di Genova: Travaglia e Ramos-Vinolas ai quarti

Nessuna sorpresa all’Aon Open Challenger di Genova con Albert Ramos-Vinolas e Stefano Travaglia che rispettano il pronostico e conquistano il pass per i quarti di finale.

Non lascia scampo ad Attila Balazs lo spagnolo che si impone in due ste chiusi con il punteggio di 6-1, 6-3. Nella sfida tutta azzurra, invece, Travaglia archivia la pratica Zeppieri chiudendo il match con un doppio 6-2.

Albert Ramos-Vinolas e Stefano Travaglia raggiungono al turno successivo Guido Andreozzi, il primo a conquistare un posto tra i “magnifici 8” del Memorial Messina superando Filippo Baldi. Con loro ci sarà anche Alejandro Davidovich Fokina che fa suo il derby spagnolo contro Jaume Munar. Una maratona la sfida tra i tennisti iberici durata ben tre ore e con la testa di serie numero 11 che approda ai quarti con il punteggio di 4-6/6-4/6-3. Avanza anche Daniel che, dopo aver battuto Coria in due set, inserisce il suo nome nel prossimo turno del tabellone.

Questa sera, il Beppe Croce, ospiterà prima la sfida tra Philipp Kohlschreiber e Bernabe Zapata Miralles poi quella tra Lorenzo Sonego e Jiri Vesely dalla quale uscirà il prossimo avversario di Travaglia ai quarti. Sarà invece il vincitore del match tra Gianluca Mager e Thiago Monteiro il rivale di Ramos-Vinola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.