Pagelle Sampdoria Brescia: Linetty top player

Audero 6: prende un gol a freddo ma questa volta non ha colpe particolari. Attento per tutto il resto della gara

Bereszyński 6,5: la fascia destra ha di nuovo il suo titolare e si vede. Attento in copertura e propositivo in avanti

Murru 6: dalla sua parte arrivano i pericoli maggiori per la difesa blucerchiata, almeno nella prima parte di gara. Colpito duro stringe i denti per tutta la partita

Chabot 7: si conferma ai livelli eccelsi di San Siro. Passa dal marcare Ibrahimovic a Balotelli con la stessa tranquillità. Vero acquisto di spessore

Regini 6,5: torna titolare dopo molti mesi e lo fa a suo modo, senza ricami ma badando al concreto. 

Vieira 6,5: rimedia un giallo ingenuo dopo pochi minuti che rischia di condizionare la sua gara. Cresce col passare dei minuti e con la Samp in vantaggio acquisisce sicurezza

Jankto 7: non si risparmia il biondo slovacco e questo lo porta a volte a essere impreciso. Ma ha il merito di portare la Samp sul 2-1 in un momento fondamentale e nel secondo tempo regala a Caprari un assist perfetto

Thorsby 7: altra prova maiuscola di questo nuovo idolo della tifoseria blucerchiata. Non perde un contrasto aereo, non sbaglia un appoggio. Trascinatore 

Linetty 8: è lui il vero top player di questa squadra. Riporta i suoi in parità, regala assist ma soprattutto è nel dettare i tempi che emerge tutta la sua classe. Imprescindibile 

Gabbiadini 6: ci prova in tutti i modi Manolo e, purtroppo, in tutti i modi sbaglia. Almeno tre clamorose occasioni gettate al vento. Ma è vivo, presente e arriveranno tempi migliori anche per lui

Quagliarella 7: per quasi tre quarti di gara gioca a nascondino. Poi va con sicurezza a trasformare il rigore del 3-1 e nel recupero estrae dal cilindro un pallonetto che ricorda tanto quello di un certo Roberto Mancini contro l’Arsenal, proprio sotto la Sud

Ekdal 6: se sta bene, deve giocare. Troppo importante lo svedese in questa Samp

Caprari 7: pochi minuti per segnare un gran gol in tuffo di testa e sfiorarne altri due. Non male per uno con le valigie già sulla porta

Murillo s.v.

Updated: 12 Gennaio 2020 — 18:28

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.