Roma-Genoa, i precedenti: da tredici anni solo sconfitte per il Grifone

Trafserta numero uno per la stagione 2019/2020 e subito una gara molto impegnativa su un campo dove il Genoa non prende quasi mai punti. Basti pensare che sono tredici stagioni sportive che la squadra più Antica d’Italia perde sempre, senza soluzione di continuità.

Sconfitte meno pesanti, come il 3 a 2 dello scorso campionato con l’altalena di gol che aveva portato dapprima il Grifone avanti con Piatek, raggiunto da Fazio, nuovamente avanti grazie a Hiljemark e quindi sorpasso giallo-rosso grazie a Kluivert e Cristante, ad altre più toste come il 4 a 0 del 2014 quando per i padroni di casa andarono a segno Florenzi, Totti, Maicon e Benatia.

Per trovare un pareggio occorre tornare indietro nel tempo sino al 1994 quando la sfida si chiuse sull’1 a 1 con rete genoana di Skuhravy e pareggio nella ripresa realizzato da Cappioli. Un successo genoano? Eccolo servito nel “lontano” 1990. Quella gara non la si gioca all’Olimpico che sta facendorestyling in vista del Mondiale italiano ma al Flaminio. A segno va Carlos “Pato” Aguilera.

Complessivamente gli scontri diretti nella Capitale sono stati a tutt’oggi in Serie A, 52 con 39 successi per i padroni di casa, 6 pareggi e 7 vittorie per i liguri. Ben 105 le reti realizzate dai giallo-rossi e solamente 30 quelle dei rossoblu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.