Sampdoria-Parma 3-0, i 52 punti sono obiettivo centrato. Peccato per l’addio di Ranieri

Ultima partita sulla panchina della Sampdoria per mister Ranieri, un addio con la sua squadra che gli regala l’ultimo successo stagionale. Nel primo tempo partita piacevole con il Parma che non sta a guardare provando ad impensierire la difesa avversaria. A segnare al 20’ però sono i blucerchiati con Quagliarella che batte Sepe col destro. Murato invece Candreva al momento del tiro. In chiusura di tempo raddoppio di Colley che da centro area batte ancora una volta il numero uno avversario, 2 a 0 e tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa tanti i cambi effettuati con le due squadre che hanno giocato a viso aperto senza troppi tatticismi. Gervinho parte subito forte mettendo un po’ in crisi la difesa avversaria, palla a Koszonvsky che però calcia debolmente. Al 19’ invece non sbaglia Gabbiadini che in area salta un avversario e fa secco Sepe per il 3 a 0. E qui di fatto la gara si chiude.

Queste le squadre mandate in campo dai due allenatori. SAMPDORIA: Letica, Augello, Yoshida, Colley, Ferrari (80’ Regini), Jankto, Ekdal (73’ André Silva), Candreva, Leris, Quagliarella (80’ Askildsen), Gabbiadini (73’ Verre). PARMA: Sepe, Dierckx, Bani, Laurini (73’ Balogh), Brugman (60’ Sohm), Hernani, Valenti (46’ Zagaritis), Koszonvsky, Busi (85’ Traoré), Cornelius, Gervinho (60’ Pellé). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.