Sampdoria, le parole di Praet e Kownacki dalla mixed zone del Ferraris

Prima gioia Praet, riecco Quagliarella. Ancora Kownachi e Gaston Ramirez: Sampdoria – Cagliari finisce 4-2, Doria che torna a vincere e sogno Europa che continua. A commentare i tre punti di Marassi dalla mixed zone del Ferraris il centrocampista belga e l’attaccante polacco.

“L’Europa? Ci crediamo, siamo a tre punti dal Milan e ci sono ancora tre partite: siamo qui e dobbiamo continuare sulla strada di oggi. – le prime parole di Praet – Dobbiamo vincere col Sassuolo, abbiamo fatto fatica fuori, ma andiamo lì per vincere. Meglio da trequartista? Gioco dove vuole il mister, so che posso fare anche il trequartista e oggi penso di averlo fatto bene, sono contento per il mio gol, oggi la squadra ha fatto una buona gara ed è la cosa più importane. Se penso al Mondiale? Difficile, é ancora nella testa ma è difficile. Una dedica per il gol? Per me e per la squadra”.

“Sono felice per il gol, ma la cosa più importante è che abbia vinto la squadra. Questa è la prima volta che gioco per tutta la partita, abbiamo anche cambiato modulo durante la gara: è importante per me giocare, anche per giocarmi le mie carte in ottica Nazionale. – ha continuato Kownachi – Spero di andare in Russia, farò il massimo per sfruttare le mie occasioni: ora pensiamo subito alla partita col Sassuolo, dobbiamo vincere. Il futuro? Ho un lungo contratto qui, sto bene”.

Updated: 29 Aprile 2018 — 19:21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.