Spezia-Sampdoria 2-1; agli aquilotti il derby regionale, blucerchiati avanti poi rimontati

https://twitter.com/sampdoria

Ancora una volta succede che a segnare per prima sia la Sampdoria ma per l’ennesima volta la squadra di mister Giampaolo si è fatta rimontare dall’avversaria di turno. Questa volta a gioire è lo Spezia che va sotto praticamente ad inizio gara a causa di un tiro da oltre trenta metri scagliato da Sabiri ma reagisce subito e recupera lo svantaggio sessanta secondi dopo grazie ad un paio di rimpalli con Murillo che la tocca per ultimo peri più classico degli autogol.

Il pareggio accontenterebbe più i locali che gli ospiti che necessariamente dovevano vincere. Le occasioni sui due fronti non mancano con il tecnico dei blucerchiati che inseriva via-via Gabbaidini, Quagliarella e Verre per dare maggior peso alla zona offensiva. Non giungevano reti ed anzi a segnare era la squadra di casa con Nzola che batteva Audero dopo un bel lancio de compagno Holm. Gabbiadini, Sabiri ed infine Quagliarella avevano le palle per il pareggio ma strepitoso risultava Dragowski che di fatto salvava il risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.