“The speed of dreaming”, il nuovo Ep dei Love Ghost

Al culmine di un lungo tour di sperimentazione musicale in Messico che ha visto il frontman Finnegann Bell al lavoro con artisti e produttori latini quali Wiplash, Dan Garcia, Ritorukai, Go Golden Junk, ND Kobi, FLVCKKA, Phyzh Eye, Josue, Young Dupe, Blnko, Helian Evans, Shantra, BrunOG e SAGA, i Love Ghost rilasciano un Ep dal deciso carattere Alternative-rock col titolo “The speed of dreaming”.

I numerosi successi live, tra cui le esibizioni al Rockpalast in Germania, all’Auditorio BB, all’Indie Foro Rocks e al Gamergy Festival di Amazon, nonché le numerose collaborazioni in studio con affermati nomi della scena musicale internazionale contemporanea, quali Rico Nasty, Adan Cruz, Teeam Revolver, Geassassin, Mabiland e Tankurt Manas, hanno fatto balzare i Love Ghost agli onori delle pagine di autorevoli magazine musicali come Rolling Stone, CRASH Magazine, American Songwriter, FLAUNT, Alternative Press, Lyrical Lemonade, Earmilk. In arrivo, anche l’atteso album commissionato da Metropolis Records in collaborazione con il chitarrista e produttore di Marylin Manson, Tim Skold.

I quattro brani dell’Ep sono tutti registrati nella capitale Città del Messico, si avvicendano nell’ascolto come una specie di concept album sul viaggio sensoriale che accompagna il sonno.

La prima track, Be Not Afraid, è un brano senza audacie, prodotto da Alex Pedrero e corredato da un perturbante video musicale AI, opera del famoso artista lettone iastitraia; il pezzo combina piacevolmente un dominante sound pop punk, che ricorda le atmosfere ricercate nelle canzoni dei Green Day e dei Blink-182, con alcuni elementi e campionature trap. Il refrain stereotipico, con riff incalzante di chitarra elettrica e vocals in crescendo, si conferma come caratteristica cifra dei lavori dei Love Ghost ‘più punk’.

La seconda, ESPEJO, ancora una produzione di Pedrero, è decisamente più interessante: le glitch animations del video ben si combinano con un brano dal sound emo atipico, in cui la chitarra acustica spagnola si alterna e sovrappone a un ritmato beat lo-fi trap, donando alla track un carattere malinconico che rimanda al mood dei brani di xxxTentacion; i vocals in spagnolo del messicano El Santi arricchiscono il bridge secondo la già affermata tradizione delle collaborazioni latine dei Love Ghost.

La terza, LUNA AZUL co-prodotta da BrunOG e Monde, è nata dalla collaborazione del gruppo di Los Angeles con gli artisti messicani Helian e lo stesso Monde. Si tratta di un brano emo-trap con ibridazioni rock rappresentate dall’intensivo impiego della batteria e da riff di chitarra elettrica sparsi. Anche qui a dominare il sound è un beat accattivante che si lascia contaminare da eclettiche influenze.

La quarta e ultima track è Wallflower, prodotta anch’essa d Pedrero e accompagnata da un altro video musicale AI, stavolta opera dell’artista polacco Michal Toczek. Si tratta di una ballata acustica in cui il sound naked che le si addice convenzionalmente è in armonico conflitto con forti elementi electro, qauli synths e campionature; forse il brano più interessante dell’ep, competitivamente col secondo, risente dell’influenza dei lavori di band alternativerock quali Three Days Grace e Sum 41, pur riprendendone gli elementi in un sound essenzialmente diverso.

Nel complesso, l’Ep risulta un lavoro gradevole dalle intuizioni talvolta interessanti.

Be Not Afraid: https://www.youtube.com/watch?v=oCoWRNpwnfk

Espejo: https://www.youtube.com/watch?v=Inv-4vHXg2c

Luna Azul: https://www.youtube.com/watch?v=KS-dJP8PUYo

Wallflower: https://www.youtube.com/watch?v=V_EdysagfQE

Web links:

Website: https://www.loveghost.com

Apple Music: https://music.apple.com/us/artist/love-ghost/345566313

Instagram: https://www.instagram.com/loveghost_official

YouTube: https://youtube.com/@LoveGhost

Twitter: https://twitter.com/@LoveGhost_

Facebook: https://www.facebook.com/loveghost.official

Soundcloud: https://soundcloud.com/loveghost_official

Spotify:https://open.spotify.com/artist/7oYWWttOyiltgT19mfoUWi

Deezer: https://www.deezer.com/us/artist/345544

Tik Tok: https://www.tiktok.com/@loveghost_official

Wikipedia: https://simple.m.wikipedia.org/wiki/Love_Ghost_(band)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.