“Tutti pazzi per il Basilico Genovese DOP” attività gratuita per le scuole primarie

In continuità con la collaborazione col Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio – in particolare nell’ultima edizione del “Campionato dei piccoli” – il Consorzio di tutela del Basilico Genovese DOP riproponeil format didattico “Tutti pazzi per il Basilico Genovese DOP”. Un’esperienza in grande stile per divertirsi, emozionarsi e conoscere tutti insieme le nostre eccellenze e tradizioni.

Si tratta di un’attività gratuita, dedicata alle scuole primarie. Un progetto ludico e animato dagli esperti del Consorzio di Tutela del Basilico Genovese DOP e dagli attori del Teatro del Piccione, che prosegue un percorso portato avanti da diversi anni, dedicato ai più giovani e alle scuole. Un’attività di divulgazione e informazione, sviluppata per regalare ai bambini un’esperienza unica e preziosa e portare in alto la bandiera della gastronomia ligure, di cui Basilico Genovese è il principale ambasciatore, suggellato dal riconoscimento della DOP.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Città Metropolitana di Genova, che ospita, peraltro, anche la sede del Consorzio. Tra le iniziative svolte insieme figura anche PESTO! Un racconto ligure, spettacolo esperienziale lanciato lo scorso dicembre, che ha rappresentato una vera e propria svolta nella comunicazione turistica delle eccellenze del territorio, in partnership con il Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure e l’Enoteca Regionale Liguria. 

Ogni incontro si svolgerà in due “tappe”: si parte con gli attori nella Sala Minoranza di Palazzo Spinola e si conclude con il laboratorio pratico presso la sede del Consorzio, in Salita Santa Caterina. L’inizio delle attività, con termine il 28 febbraio, è previsto per mercoledì 18 gennaio.

 “Una penna per pestello”: il dopo – esperienza

Il progetto prevede l’attività di restituzione “Una penna per pestello” dedicata alla rielaborazione dopo l’esperienza: i bambini “imbucare” i lavoretti svolti in classe (letterine, disegni, creazioni) nella speciale “cassetta postale” del Consorzio, che poi li esporrà nella vetrina in Salita Santa Caterina, così che tutta la cittadinanza possa ammirarli. 

In un mercato globale complesso e competitivo, la difesa dei prodotti tipici è una missione da portare avanti in maniera istituzionale e organizzata. Proprio per questo, nel 2005 è nata la DOP “Basilico Genovese”, seguita, nel 2008, dal riconoscimento da parte del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del Consorzio di Tutela del Basilico Genovese DOP.

Il ruolo del Consorzio è quello di promuovere e difendere sul mercato il Basilico Genovese DOP e di rappresentarne i 58 produttori dislocati lungo l’arco tirrenico della Liguria. 

Il Basilico Genovese DOP è un prodotto la cui origine e tradizione sono certificate dalla DOP, che garantisce le sue caratteristiche uniche proprio in quanto simbolo della Liguria e ingrediente chiave della tipicità e del successo del pesto nel mondo. Un prodotto “superbo”, capace di eccellere in cucina, sia usato fresco che nel pesto e altre specialità alimentari che lo scelgono come ingrediente caratteristico.

Il Consorzio cura la comunicazione e la valorizzazione del prodotto e ne preside la regolamentazione, collaborando, tramite agenti vigilatori, alla salvaguardia della DOP dagli abusi e dalle denominazioni improprie, che generano messaggi ingannevoli al consumatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.